Biscotti morbidi al cioccolato e rhum

Questi sono i biscotti che regalo più volentieri e mi stupisco di non averli ancora postati. Sono morbidi, golosi e piacciono proprio a tutti. Essendo un po’ calorici evito di prepararli solo per me, altrimenti sarebbe la fine!

 

per 25/30 biscotti circa

 

225 gr di cioccolato fondente

45 gr burro

60 gr zucchero

2 uova

100 gr di farina 00

40 ml rhum

1 cucchiaino di lievito x dolci ( anche vanigliato)

2 cucchiai zucchero a velo

 

In una ciotola sbattere bene le uova con lo zucchero finché il composto è diventato spumoso .

A parte far sciogliere a bagno maria  il cioccolato tagliato a tocchetti insieme al burro. Quando è del tutto sciolto unirlo alle uova e zucchero, insieme al rhum, mescolando bene.

Alla fine aggiungere la farina è il lievito passati al setaccio. Mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti senza fare grumi. Coprire il composto e lasciarlo raffreddare in frigo per almeno un’ora affinché si solidifichi.

Portare il forno statico alla temperatura di 170 gr.

Dal composto che si è raffreddato e un po’ indurito ( rimane comunque piuttosto morbido) ricavare, aiutandosi con un cucchiaio, delle palline grandi come una noce. Passare velocemente le palline nello zucchero vanigliato e poi disporle su una teglia rivestita con carta forno . Fare attenzione a tenere le palline ben distanziate tra loro perché durante la cottura si “sdraiano” e i biscotti potrebbero unirsi tra loro.

Far cuocere per 15 minuti circa, quando si estraggono dal forno i biscotti devono essere ancora morbidi. Quando si saranno raffreddati conservarli in una scatola di latta per due o tre giorni

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy