Biscotti vegan alle mandorle e cioccolato

Ieri ero pronta per preparare dei biscotti diversi, alla farina di mandorle e banane, una delle meravigliose ricette dell’ultimo libro di Donna Hay “Life in balance” che vi consiglio di acquistare se siete intrigati come me dalla cucina vegetariana e un po’ alternativa ma pur sempre gustosa ( anche perché le foto sono incredibili…invidia invidia).

Per tornare ai biscotti avevo appena tritato le mandorle per ottenere la farina, quando mi sono accorta che qualcuno aveva finito le banane, quelle che nessuno guardava da giorni e che appunto mi servivano belle mature. Allora mi sono dovuta rifare ad un’altra ricetta sempre del libro, i biscotti alla farina di nocciole che però non avevo. Alla fine ho mescolato le due ed ecco qui, i biscotti alla farina di mandorle e cioccolato, senza burro,senza cereali,senza zucchero aggiunto e senza uova. Che volete di più ? E sono pure buoni!

per 26 biscotti circa

 

120 gr di farina di mandorle

90 gr di farina di grano saraceno

25 gr di amido di riso

1/2 banana bella matura

60 ml di olio di riso

un pizzico di sale

125 ml di sciroppo d’acero

100 gr di cioccolato fondente

 

In una ciotola mescolare le farine, il sale, la banana schiacciata con una forchetta, l’olio e lo sciroppo di acero. Mescolare molto bene per amalgamare gli ingredienti. Si ottiene un composto piuttosto appiccicoso e malleabile che va fatto riposare in frigo per mezz’ora circa.

Nel frattempo portare il forno statico alla temperatura di 180 gradi. Rivestire una teglia con carta forno e con l’impasto formare delle palline grandi come una noce da distribuire sulla teglia ben distanziate tra loro. Le mani leggermente inumidite facilitano l’operazione. Sempre con le mani inumidite schiacciare leggermente le palline per appiattirle.

Infornare e far cuocere circa 15 minuti. Tolta la teglia dal forno i biscotti risulteranno ancora un po’ morbidi. Quando saranno tiepidi si possono facilmente tagliare a metà per il lungo per poterli farcire.

Nel frattempo far  sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria dopo averlo tagliato a pezzettini piccoli per velocizzare ( io lo faccio sciogliere anche in forno a microonde togliendolo quando non é  ancora sciolto del tutto) . Immergere le metà dei biscotti nel cioccolato e poi ricongiungerle premendo un po’ . Distribuirli ancora su carta forno finché il cioccolato si é rappreso.

 

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy