Burger vegetali ai fagioli neri con crema di ricotta

Continuando nel proposito di cucinare solo verdure e frutta per gran parte della settimana, trovo un pacchetto di fagioli neri in dispensa. Quindi prima di tutto li faccio lessare…lo faccio in pentola a pressione, 45 minuti dal fischio ca, dopo averli messi a bagno una notte in acqua per far intenerire la buccia ( si cuociono senza sale!). Se l’avete in casa aggiungete anche un pezzetto di alga e una o due foglie di alloro, la prima pare che aiuti a rendere i legumi più digeribili il secondo dà sapore. Coi fagioli lessati si possono poi preparare tante ricette, dalla pasta e fagioli anche se solitamente si cucina coi borlotti, al chili con carne in cui sono proprio utilizzati questi neri, si mescolano alle insalate a foglia o ad altri legumi come contorno…oppure si “confezionano” burger vegetariani come in questo caso. Tralasciando la cremina di ricotta, che ci sta bene ma è facoltativa, diventa anche un saporito piatto vegano.


burger vegetali,crema di ricotta e pomodorini

per 4 persone con 2 burger a testa

250 gr di fagioli neri lessati

1 carota

1 scalogno

12 pomodorini

2 pomodori secchi

2 cucchiai di pangrattato

1 pizzico di paprika forte

5 o 6 cucchiai di panna vegetale di riso

5 o 6 cucchiai di ricotta*

sale, pepe di sichuan, olio evo qb

* da omettere in una preparazione vegana

 

In una padella antiaderente far saltare in un pio di cucchiai d’olio lo scalogno, la metà dei pomodorini, la carota e i pomodori secchi tagliati a pezzetti. Aggiungere sale e pepe ed eventualmente un poco d’acqua per non far asciugare troppo il fondo ( meglio se è l’acqua di cottura dei fagioli) . Quando le verdure si sono intenerite aggiungere i fagioli neri lessati e la paprika , mescolare e aggiustare di sale . Dopo due o tre minuti spegnere la fiamma e far intiepidire.

Versare tutte le verdure in un robot da cucina e frullare con l’aggiunta di 1 o 2 cucchiai di pangrattato ( quel tanto che basta per rendere più compatto l’impasto) . Far raffreddare in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo montare con una frusta elettrica la panna di riso ( che non monterà come una panna normale), aggiungere pian piano la ricotta continuando a montare. Salare e pepare a proprio gusto.

Tagliare a piccoli cubetti i pomodorini a cui sono stati tolti i semi, salarli e oliarli leggermente. Tenere da parte

Con l’impasto raffreddato in frigo preparare dei burger di 8/10 cm di diametro aiutandosi volendo con un coppapasta. Scaldare bene una piastra antiaderente leggermente unta d’olio e far cuocere velocemente i burger uno o due minuti per lato.

Servire con un po’ di crema di ricotta e i pomodorini conditi.

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy