Cartoccio di salmone e salicornia

Ero curiosa di provare la salicornia, questa piantina dal verde brillante e dalla consistenza croccante, chiamata anche asparago di mare. Cresce infatti vicino al mare, nelle zone dunali bagnate periodicamente dalle acque saline. E salino e fresco è infatti  il suo sapore, per cui state attenti a non aggiungere troppo sale quando la condite. La si trova tra fine primavera e l’estate su alcuni banchi del pesce ben forniti. Fa bene alla salute, perché contiene iodio e tanta vitamina C. Peccato sia piuttosto cara!

cartocci di salmone e salicornia

Questa è la prima ricetta sperimentata, ne seguiranno altre.

Per ogni cartoccio

150 gr di salmone fresco tagliato sottile

2 cucchiai circa di salicornia

½  patata sbucciata e tagliata a velo

Limone bio, sale, pepe bianco o di sichuan qb

Erbette miste: prezzemolo,finocchietto, cipollina  qb

Olio evo 1 o 2 cucchiai

Carta forno

Preparare un foglio di carta forno rettangolare, delle dimensioni di circa 40×30 cm. Spennellare la parte centrale con olio evo e distribuire uno stato di patate sbucciate e tagliate a velo leggermente salate e pepate. Disporre poi uno strato di salmone a fette piuttosto sottili con un pizzico di sale ( poco), pepe e una spruzzata di limone. Per finire distribuire la salicornia, precedentemente lavata in abbondante acqua, un cucchiaio circa di succo di limone e ½ scorza grattugiata e completare con le erbette tritate.

Chiudere il cartoccio come se si trattasse di un pacchettino e infornare a 180° per 10/15 minuti.

Servire con insalata o un ciotolino di salicornia fresca condita con limone, poco sale e un filo d’olio evo.

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy