Chips di cavolo nero

Non c’è inverno in cui non posti una ricetta col cavolo nero . In effetti chi mi conosce sa che è una delle mie verdure preferite , peccato che la sua stagione non duri tutto l’anno! Questa idea l’ho trovata in rete pochi giorni fa e mi è sembrata geniale per la semplicità e velocità d’esecuzione quindi l’ho subito provata. In pochi minuti e con un impegno minimo si riescono ad ottenere queste chips di cavolo saporite e croccanti, dal gusto leggermente amaro, perfette da sgranocchiare come aperitivo al posto delle solite patatine ( anche più leggere e meno caloriche ).

Chips-di-cavolo-nero

1 cespo di cavolo nero

1 o 2 cucchiai di olio extravergine

sale e pepe qb

Lavare le foglie del cavolo e togliere la parte più dura della costa centrale. Asciugarle,  tagliarle a tocchetti e condirle con poco olio rigirandole in una ciotola perché si distribuisca meglio ( volendo si può utilizzare l’oliera spray ). Distribuire omogeneamente in un unico strato  su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere in forno a 180 ° per 10/15 minuti , girandole a metà cottura per farle diventare ben croccanti su entrambi i lati. Io ho anche provato la cottura in microonde alla massima potenza nel piatto crisp ( sempre rivestito di carta forno ) per 5/6 minuti . Forse leggermente meno croccanti ma buonissime !

Si salano appena tolte dal forno e volendo si può aggiungere anche una macinata di pepe , meglio se di Sichuan che è aromatico ma non invadente ( infatti non è un vero e proprio pepe ma una bacca ) .

fonte ricetta:
http://www.unamericanaincucina.com/2013/12/chips-di-cavolo-nero/

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy