Conchiglioni ai gamberi e asparagi

Un formato di pasta che sembrerebbe impossibile da utilizzare puo’ essere invece utile quando si pensa ad una cena-buffet dove i conchiglioni ripieni possono trasformarsi ……

 

conchiglioni ai gamberi e asparagi 

x 20 conchiglioni

 

20 conchiglioni

20 gamberi

1 mazzo asparagi

100 gr di ricotta ( o robiola)

1 cucchiaio di farina

1 noce di burro

1 pezzetto di zenzero

succo di limone

olio evo

sale, pepe

 

Pulire, togliere la parte dura e tagliare a pezzetti gli asparagi, poi lessarli in acqua salata tenendoli al dente . L’acqua di cottura va tenuta da parte.

Togliere il guscio e il filetto dorsale ai gamberi , sciacquarli e tenerli un’oretta in frigo con un filo d’olio, lo zenzero tagliato a rondelle e qualche goccia di limone.

Preparare una besciamella leggera facendo sciogliere in un pentolino dal fondo spesso una noce di burro con 1 cucchiaio di farina , aggiungere 4 o 5 mestoli di acqua di cottura degli asparagi e continuare a mescolare con un cucchiaio di legno. Quando si è addensata spegnere , regolare di sale e pepe e aggiungere gli asparagi lessati.

Far lessare anche la pasta scolandola molto al dente.

Mettere i gamberi in una ciotola da microonde insieme al loro sughetto, coprire con pellicola e cuocere a 600 w in microonde per circa 3 minuti.

Riempire i conchiglioni con la besciamella agli asparagi e 1 gambero , sistemarli in una teglia rivestita di carta forno e leggermente oliata e distribuire il sughetto dei gamberi dopo aver tolto lo zenzero. Infornare a 180 ° per circa 20 minuti

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy