Crema di piselli e ceci al cumino

Pensavo di aver smesso con le creme di verdura, ma l’abbassamento delle temperature mi ha fatto venir voglia di continuare. I ceci mi piacciono moltissimo, le creme o vellutate ( che dir si voglia…anche se vellutata presuppone più una zuppa calda frullata a cui è stata aggiunta della panna per renderla appunto morbida come “velluto”) sono il mio pasto serale preferito quindi avanti con un’altra ricetta a base unicamente di legumi. Volendo si può servire con crostini di pane leggermente agliati e oliati oltre alla macinata finale di cumino, ma questa volta volevo qualcosa di ancor più leggero.

vellutata di piselli e ceci al cumino

per 4 persone

2 tazze abbondanti di ceci lessati

2 tazze abbondanti di piselli fini surgelati

2 o 3 foglie di menta fresche

1 porro

1,5 lt di brodo vegetale

semi di cumino qb

sale, pepe, qb

olio e.v.o  2 cucchiai + un filo x ogni piatto

Si possono usare i ceci in scatola ma sarebbe meglio partire da quelli secchi tenendoli in ammollo una notte prima di farli lessare.

Pulire e tagliare a rondelle il porro e farlo rosolare insieme a due cucchiai d’acqua e a due cucchiai d’olio evo in una pentola a pressione. Versare poi i ceci e i piselli ancora surgelati, salare e versare il brodo vegetale ( o dell’acqua calda ) coprendo le verdure di due dita ca. Il brodo avanzato si tiene da parte. Coprire a lasciar cuocere dal fischio per 15 minuti.

Versare nella zuppa due foglioline di menta fresca e frullare il tutto  con un frullatore a immersione. Se la crema fosse troppo densa aggiungere ancora del brodo fino alla consistenza desiderata. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale e pepe o insaporitore granulare istantaneo bio.

Servire nei piatti completando con una macinata di cumino e dell’olio evo a filo.

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy