CREMA FREDDA DI AVOCADO, LIMONE E CETRIOLI

É fine luglio e fa caldo, guardo in frigo per capire cosa posso combinare per cena …avocado, limoni, cetrioli. Del resto ho comprato quasi solo verdure e frutta e di “cucinare” non ho tanta voglia. Mi viene in mente di frullare questi ingredienti per fare una sorta di “gazpacho” verde, bello fresco e veloce. Un’occhiata al web e scopro che la zuppa fredda che ho in mente é inserita nel libro “ Soup for Syria” di Barbara Abdeni Massaad, i cui proventi sono stati devoluti all’NHCR per i profughi siriani, a cui hanno partecipato diversi personaggi in ogni angolo del mondo regalando le loro ricette di zuppe, confort food per eccellenza.

Rispetto alla ricetta originale, facile da reperire nel web, ho fatto poche modifiche fondamentalmente solo nelle dosi. Ne è risultata una crema freschissima, nutriente e piacevolissima nella sua consistenza grassa ma spumosa, bilanciata dall’agro del limone.

Suggerisco di aggiungere i “sapori” come limone, erba cipollina, sale e pepe…un po’ per volta così da dosarli a seconda dei propri gusti.


per 2 persone

1 cetriolo piuttosto grande o 2 piccoli

1 avocado maturo

1 limone, il succo

100 gr yogurt greco

1 cucchiaio ca erba cipollina fresca 

100 ca ml acqua fredda

sale e pepe qb

2 o 3 cubetti ghiaccio

per il topping

2 o 3 cucchiai grano saraceno ( o riso) soffiato 

2 cucchiaini di capperi dissalati tritati

1 cucchiaio olio evo + olio a filo per la guarnizione

ps ovviamente la guarnizione può variare a seconda dei propri gusti

 

Preparazione

Sbucciare il cetriolo e salarlo per fargli perdere l’amaro. Strizzarlo e versalo nel boccale del blender insieme alla polpa dell’avocado tagliata a pezzetti, allo yogurt, a metà del succo di limone e al ghiaccio. Aggiungere l’erba cipollina e l’acqua fredda fino ad arrivare alla consistenza desiderata. A questo punto insaporire a piacere con sale e pepe e altro succo di limone…

A parte, in una padella antiaderente ben calda far tostare il grano saraceno soffiato insieme ai capperi in un cucchiaio d’olio.

Tenere la crema in frigo fino al momento di servirla. Impiattare distribuendo un po’ di grano saraceno soffiato e capperi tostati

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy