Crema spalmabile di datteri e cioccolato

Sto guardando con interesse alla cucina vegana perché offre molti spunti per nuovi abbinamenti e tecniche. Io che sono oltremodo curiosa e aperta al nuovo, non sfuggo a ciò che di alternativo si può sperimentare soprattutto quando ci si cimenta con le ricette dolci che nella cucina tradizionale sono piene di insidie e di alimenti poco “healthy”. Quindi ben vengano altre idee per preparare creme spalmabili al cioccolato ( non mi spingerei a definirle “finte Nutella” perché con questa hanno poco a che fare) per quei momenti in cui proprio non riusciamo a rinunciare a uno sfizio senza che si impenni istantaneamente il colesterolo!

I datteri, alla base di questa crema spalmabile, sono molto usati nella cucina vegan raw , ossia vegana crudista, per la loro consistenza burrosa capace di tenere insieme gli impasti oltre che addolcirli. Attenzione però, non contengono grassi animali ma zuccheri si…e tanti.

crema di datteri e cioccolato

 

per 1 vasetto da 125ml ca

 

100 gr di datteri grandi e morbidi

2 o 3 cucchiai di cacao amaro in polvere

1/4 di bichhiere di latte di mandorla o di riso

 

Lasciare in ammollo i datteri per 1 notte in acqua. Sgocciolarli, asciugarli e togliere il nocciolo. Frullarli insieme al latte , poi aggiungere il cacao amalgamando bene.

La crema appena fatta è soffice ma una volta tenuta in frigo, dove dura un paio di settimane, diventa più solida. Per renderla più spalmabile è necessario allora aspettare che raggiunga una temperatura ambiente.

Ottima su fette biscottate o pane fresco.

 

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy