Fagottini salati agli asparagi

Mi piace preparare di frequente torte salate ma forse preferisco quelle chiuse a quelle aperte . Mi sembra che il sapore rimanga più concentrato e il ripieno più morbido . Questi sono fagottini monodose ma la stessa ricetta pu0′ essere adattata per preparare uno strudel salato intero , da servire poi a fette.

 

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1 dozzina di asparagi

 2 patate lessate

 1 crescenza piccola

 4 fette di speck o prosciutto crudo

 1 uovo

 

Pulire gli asparagi togliendo la parte finale dura del gambo. Tagliarli a tocchetti tenendo intere le punte e farli scottare qualche minuto in acqua salata che bolle. Scolarli ancora al dente e tenerli da parte.  Nel frattempo accendere il forno a 180 gradi.

Tagliare in 4 rettangoli il rotolo di sfoglia e sistemare al centro di ciascuno 2 fette non troppo alte di patata lessata. Disporre sopra le patate 1 fetta di speck o prosciutto crudo , 1 cucchiaio di asparagi e 1/4 della crescenza.

Chiudere gli strudel sollevando i lati verso il centro. Se i lati lunghi non dovessero sovrapporsi si possono lasciare anche leggermente aperti. In questo caso invece di uno strudel si avrà un fagottino.

Spennellare gli strudel con l’uovo sbattuto e infornarli nel forno caldo (180 gr.) per 20 minuti circa o finché si sono dorati

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy