Farinata di ceci alle alici

Ricetta ligure scovata nel blog Le cinque erbe di Daniela Vettori, che raccoglie appunto le ricette di questa regione. Ci sono arrivata dopo aver visto un servizio che parlava di Dolceacqua, borgo medioevale nell’entroterra sanremese e i suoi prodotti tipici come i famosi ravioli alla zucca e brossu. Fatto sta che una cosa tira l’altra e sono arrivata qui, alla ricetta in questione, una variante della famosa farinata di cui non avevo mai sentito parlare e che mi ha molto intrigata. Stamattina quindi al mercato ho subito acquistato un po’ di alici fresche per provarla. 

Il procedimento é quello della classica farinata, basta aggiungere alla fine prima di infornarla le acciughe fresche aperte a libro. É molto gustosa e ricca tanto che si può considerare piatto unico da servire con un’insalata mista. La prossima volta la proverò anche con  le acciughe dissalate per avere ancora più sapore di mare.

per una teglia rettangolare

 

250 gr di farina di ceci

750 ml d’acqua

300 gr di alici fresche

6 o 7 cucchiai di olio evo

1 spicchio d’aglio

1 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

sale, pepe bianco  qb

 

Versare l’acqua a filo nella farina di ceci mescolando con una frusta per non fare grumi. Salare, coprire e tenere da parte per almeno 4 ore.

Pulire le alici togliendo delicatamente la spina centrale e la testa poi disporle ad asciugare su carta da cucina tenendole aperte a libro. Una volta asciutte sistemarle a strati in un recipiente insieme a qualche pizzico di sale, al prezzemolo tritato e a un paio di cucchiai d’olio. Coprire e tenere al fresco fino al momento di utilizzarle.

Accendere il forno al massimo della temperatura se statico, o a 250 gradi se ventilato.

Schiumare la farina di ceci , versare nel composto l’olio rimanente e un po’ di pepe e mescolare bene.

Rivestire una teglia grande con carta forno e versare con attenzione il composto di farina di ceci, che é piuttosto liquido, poi disporvi le alici in modo uniforme.

Infornare in forno già caldo e far cuocere per 15/20 minuti se in forno ventilato e 20/25 se statico o comunque finché la farinata é diventata bella dorata.

 

 

 

 

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy