Finger caprese

Sfogliando il ricettario di Montersino “Piccola pasticceria salata” ho visto questi piccoli finger food che mi hanno ispirato. Io li ho molto semplificati e sicuramente questi saranno meno appetitosi e particolari ma l’idea è sfiziosa e saporita e non porta via molto tempo alla preparazione.

Nel libro le gelée di pomodoro vengono preparate aggiungendo oltre alla gelatina in fogli anche la gelatina k, che io ho omesso perché molto difficile da trovare. Quando la gelificazione può avvenire in stampi e non deve essere immediata anche i fogli vanno bene, mentre la k da quello che ho letto diventa fondamentale se si vuole ottenere un rassodamento quasi istantaneo.

per 12 pezzi ca

 

100 ml sugo rosso al basilico

1 foglio di gelatina da 3 gr

3 fette di pan carré multicereali

3 mozzarelle fiordilatte da 100 gr cad.

taglia biscotti tondo di 2-3 cm di diametro

stampo in silicone a semisfere di 2-3 cm di diametro

 

Mettere in ammollo per almeno 10 minuti il foglio di gelatina in acqua fredda.

Frullare finemente il sugo  e riscaldarlo, aggiungere il foglio di gelatina ben strizzato e farlo sciogliere mescolando bene.

Versare il sugo negli stampi a semisfera, coprire e mettere in frigo per qualche ora.

Mettere a scolare le mozzarelle in un colino e conservarle a temperatura ambiente per almeno due ore.

Al momento di servire tostare il pan carré a cui sono stati tolti i bordi i bordi e ricavare dei cerchi con un taglia biscotti.

Tagliare a fette di 1 cm le mozzarelle che hanno perso un po’ del loro siero e ricavare anche da queste dei cerchi con lo stesso taglia biscotti.

Comporre i fingers sovrapponendo al pancarré la mozzarella e le semisfere rosse

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy