Focaccia all’uva

Settembre è il mese dell’uva e questo è uno dei tanti modi per gustarla come dessert durante un pic nic o come merenda per i  bambini. . La preparazione è molto semplice ma il risultato è davvero speciale con un gusto molto equilibrato tra il salato e il dolce. Se non avete voglia di preparare la pasta di pane in casa compratene di già pronta dal panettiere oppure in alcuni supermercati ( all’Esselunga c’è). E’ meglio usare una pasta ben lievitata e soffice, gli impasti freschi per focacce che vendono confezionati nel reparto freschi non vanno altrettanto bene perché sono troppo sottili. A me crea dipendenza….attenzione quindi!

focaccia all'uva

per una teglia di 24 cm

 

300 gr ca di pasta di pane lievitata

20/30 chicchi d’uva bianca dolce ( io ho usato la Vittoria)

1 cucchiaio di zucchero di canna

4 cucchiai d’olio e.v.o

2 cucchiai d’acqua

 

Stendere la pasta di pane sulla teglia ben oliata ( circa due cucchiai d’olio) e lasciarla risposare coperta con un panno per circa un’ ora.

Accendere il forno statico per farlo arrivare alla temperatura di 200°.

Appena prima di infornare la focaccia spennellarla uniformemente con due cucchiai d’olio mescolati a  due cucchiai d’acqua.

Lavare e asciugare i chicchi d’uva e distribuirli sulla focaccia pigiandoli leggermente nell’impasto. Spolverizzare con lo zucchero e infornare per circa mezz’ora o finché la focaccia risulta ben cotta e dorata.

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy