Insalata di lenticchie alla menta

Non si deve pensare alla lenticchie unicamente come piatto invernale da abbinare a cotechino e zampone. Questi legumi sono ottimi tutto l’anno e si possono trasformare in molte preparazioni invitanti; si può ottenere un paté leggero o delle polpette saporite ,sostituendo la carne dato il loro contenuto in proteine vegetali. Ecco una versione estiva molto fresca.

insalata di lenticchie e menta

per 4 persone

200 gr di lenticchie piccole

2 o 3 cipollotti bianchi 0 2 di Tropea

1 mazzetto di prezzemolo

dieci foglioline fresche di menta

1 limone

qualche cucchiaio di olio e.v.o

sale e pepe di sichuan qb

Lasciare in ammollo le lenticchie secche come riportato sulla confezione. Far bollire in acqua non salata per circa 30 minuti circa, a seconda della grandezza e qualità. Scolare e far raffreddare.

Tagliare a velo i cipollotti e tritare prezzemolo e menta dopo averli lavati e asciugati. Preparare una citronette con l’olio e il succo del limone, il sale e il pepe di sichuan.

In una ciotola versare le lenticchie, i cipollotti tagliati, le erbette tritate e condire con la citronette. Aggiustare ancora di sale e pepe se necessario.

Variante: si può aggiungere della feta tagliata a dadini. In questo caso rivedere la dose di sale visto che questo formaggio è già salato

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy