Insalata di pasta ai gamberi e avocado

Si avvicina l’estate e si ha voglia di usare al minimo i fornelli, quindi evviva i piatti come questo, che può essere considerato anche piatto unico, dove il condimento è preparato quasi del tutto a crudo. Si può servire caldo,tiepido o a temperatura ambiente. Gli ingredienti base sono quelli elencati ma si può ovviamente variare le dosi a seconda dei propri gusti.

Insalata di pasta ai gamberetti e avocado

per 4 persone

 350 gr pennette o fusilli

400 gr mazzancolle o gamberetti freschi sgusciati

1 avocado

1 limone

2 zucchine piccole tenere

10 pomodorini piccoli e sodi

1 pezzetto di zenzero fresco 6/8 cm ca)

10 olive verdi dolci e 10 nere

Erba cipollina. finocchietto e prezzemolo tritati 1 cucchiaio

3/4 cucchiai olio evo

Sale, pepe peperoncino qb

Mettere in infusione i gamberetti puliti con 1/2 limone, 1 cucchiaio di olio , un pizzico di sale e il succo ottenuto dallo zenzero grattugiato e spremuto tra due cucchiai. Coprire e tenere in frigo almeno per 1/2 ora. Nel frattempo sbucciare l’avocado, schiacciarne metà con la forchetta e tagliare a dadini il resto , unire tutto in una ciotola insieme ad 1 cucchiaio d’olio, il succo di 1/2 limone, i pomodorini tagliati a metà senza semi, le zucchine tagliate a dadini, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti , le erbette tritate , sale , pepe e peperoncino a seconda dei propri gusti. Coprire e tenere al fresco.

Far cuocere i gamberetti, puliti  sgusciati e tagliati a pezzetti , in forno a microonde a 600w, per circa tre minuti e tenere da parte a temperatura ambiente. Si possono cuocere in alternativa a vapore , conservando  il loro sugo a parte . Preparare una ciotola grande con i gamberetti lessati e il loro sughino  e nel frattempo far cuocere la pasta al dente. Togliere dal frigo anche il mix con l’avocado.

Scolare la pasta e versarla sui gamberetti , mescolare e poi aggiungere l’avocado con gli altri ingredienti. Se fosse troppo asciutta aggiungere un paio di cucchiai d’olio.

 

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy