Insalata di pesche e prosciutto crudo

Evviva la stagione delle insalate…adesso finalmente è arrivata. Evviva perché sono piatti freschi, salutari, fantasiosi e sopratutto veloci da preparare. Ma se non c’è il caldo non mi viene voglia di gustarle quindi, ora che le temperature si sono decisamente alzate, vai di insalate che mi piace provare in tante versioni e quasi mai unicamente di soli ortaggi. Questa che posto oggi non è una novità ma magari a qualcuno non è ancora venuto in mente di provare l’abbinamento tra prosciutto crudo e pesche, una variante del classicissimo prosciutto e melone, che ha decisamente stancato. I salumi non sono propriamente salutari ma una volta ogni tanto si può fare? A seconda delle dosi questo piatto può essere considerato un antipasto, un secondo o un piatto unico. Io ho optato per l’ultima ipotesi.

insalata prosciutto e pesche

dosi per 1 persona come piatto unico

 

1 pesca matura ma soda

40 gr prosciutto crudo

50 gr insalata misticanza

1 cucchiaio di mandorle in scaglie o a filetti tostate

1 pizzico di rosmarino in polvere

1 filo di succo d’acero

olio evo, sale qb

 

Lavare e asciugare la pesca e tagliarla a spicchi ( 6/8). Grigliare velocemente gli spicchi su una griglia ben calda con un pizzico di rosmarino in polvere e un filo di succo d’acero. Togliere dalla griglia e far raffreddare.

 

Condire in un piatto l’insalata misticanza con olio e sale, avvolgere gli spicchi raffreddati di pesca con prosciutto e disporli sopra l’insalata. Guarnire con le mandorle fatte leggermente tostare in una padella antiaderente.

 

Si può provare anche la versione a freddo dove le pesche non vanno grigliate , in questo caso versare alla fine il succo d’acero a filo e le mandorle che però devono essere comunque tostate

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy