Mix di polpette con salsine d’accompagnamento: Polpette di carne con sorpresa e salsa ketchup home made

Le polpette sono un mio cavallo di battaglia, è uno di quei piatti casalinghi che trovo geniali per diversi motivi; si riescono ad avere infinite varianti, sono una perfetta soluzione per riciclare piccoli avanzi e, primo aspetto tra tutti, sono buonissime. Adesso anche i grandi chef le stanno rivalutando tanto che Barbieri ne ha scritto un libro. Il trucco per farne un piatto apprezzatissimo è che siano morbide dentro e croccanti fuori, oltre che saporite. Quando si preparano polpette di carne è importante quindi ammorbidirle con pane bagnato nel latte e strizzato ( l’ingrediente che preferisco) oppure patate lessate, alcuni usano anche la besciamella ma non l’ho mai provata.

Queste ricette le ho presentate ad un mio corso di cucina ( la foto non è un granché perché scattata di sera all’interno) come idea per una cena a buffet insieme a salsine d’accompagnamento. Suddividerò il post in più ricette ; qui partiamo con le classiche polpette di carne leggermente rivisitate e accompagnate da salsa ketchup home made. La ricetta di questa salsa l’ho trovata sul blog ” Trattoria da Martina”, che ringrazio perché pubblica sempre ricette fantastiche, ma non mi ricordo se ho apportato piccole modifiche.

mix di polpette e salsine d'accompagnamento

 

Polpette di carne con sorpresa

per circa 30 polpettiine

 

400 gr carne macinata da ragù

150 gr ca pane raffermo

1  scalogno e 1 spicchio aglio

Un pizzico di ;  di noce moscata,  paprika, pepe , sale

1 uovo

Una quindicina di olive taggiasche denocciolate

”         ”             Pezzetti di pomodorini secchi sott’olio

2 cucchiai formaggio  grattugiato

1 mazzetto di prezzemolo e   erba cipollina

pangrattato

Olio evo e olio di semi

Ammollare il  pane con latte o acqua  ,strizzarlo e frullarlo in un robot da cucina  con lo scalogno e l’aglio tagliati a piccoli dadini, il prezzemolo e l’ erba cipollina . Per ultimo aggiungere la carne macinata, l’uovo e il formaggio grattugiato e mescolare. Insaporire con sale e spezie a proprio gusto. Mettere il composto in frigo per mezz’ora circa

Formare delle polpettine di 3  o 4  cm diametro mettendo al centro di metà polpette le olive taggiasche  denocciolate e dell’ altra metà  i pomodorini secchi. Impanare e cuocere in padella con i due oli in parti uguali ( devono solo coprire il fondo della padella antiaderente) a fiamma sostenuta rigirandole uniformemente.

 

Salsa ketchup home made

 

170 gr passata Mutti+ 30 gr triplo concentrato Mutti

110 gr miele millefiori o acacia

120g di aceto di mele

60g acqua

20g di zucchero

6g di sale

1/2 cucchiaino abbondante di polvere di cipolla essiccata

1/4 di cucchiaino di polvere di aglio essiccato

 

Unire tutti gli ingredienti in una piccola casseruola e portare a bollore a fuoco moderato , poi abbassare la fiamma e far sobbollire per 20 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnere e coprire con un coperchio fino a che la salsina sarà completamente fredda. Conservare in un vasetto ermetico in frigorifero. Per conservarlo a lungo si può sterilizzate il vasetto in un pentolino coperto da due dita d’acqua e facendolo bollire per 30/40 minuti .  Oppure appena invasato a caldo si rovescia il vasetto a testa in giù finché non si è completamente raffreddato

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy