Polpettine di salmone e avocado

Un’idea per preparare un finger’s food fresco e saporito senza perdere troppo tempo e senza usare i fornelli….quel che ci vuole in estate! In questa stagione ( ma non solo) tengo sempre in frigo se non in freezer, delle buste di salmone affumicato o sotto forma di carpaccio fresco per piatti last minute. In casa poi non manca quasi mai l’avocado, frutto versatile dai mille utilizzi e dalle alte qualità organolettiche. L’abbinamento tra i due ingredienti è ormai un must ma in questo modo …

polpettine di salmone e avocado

 

per 15 polpettine ca grandi come una noce

 

100 gr salmone affumicato

1/2 avocado maturo

1 cucchiaino di robiola

1 cucchiaino di finocchietto tritato

1 cucchiaino di succo di zenzero fresco

succo di 1/2 limone abbondante

! o 2 cucchiai di pesto verde alle mandorle

sale qb

 

Tagliare al coltello sia il salmone che l’avocado sbucciato. Versare tutto in una ciotola e aggiungere il succo di limone e quello di zenzero ( basta grattare un po’ di radice e schiacciare la polpa tra due cucchiai). Aggiustare di sale , completare con il finocchietto e la robiola mescolando uniformemente.

Tenere circa mezz’ora in frigo poi formare delle palline grandi come una noce. Servire con un paio di cucchiai di pesto verde alle mandorle diluito con un po’ di succo di limone e olio

 

Pesto verde alle mandorle

per 1 barattolino a 125 ml ca

30 gr di mandorle senza buccia

15 gr di finocchietto

15 gr di . erba cipollina, erba aglina ( facoltativa), prezzemolo

1/2 buccia di limone bio + 1 buccia di arancia bio

1/2 spicchio di aglio ca

1 tazzina olio evo + quello per invasare

sale, pepe bianco qb

 

Lavare la buccia dell’arancia e del limone poi grattarne metà di quest’ultimo e tutta quella dell’arancia. Lavare e asciugare le erbette, sbucciare l’aglio e usarne metà dopo aver tolto l’anima ( le dosi dell’aglio si possono modificare a seconda dei gusti, usando l’erba aglina  si potrebbe anche farne a meno).

Versare tutti gli ingredienti in un robot da cucina e frullare. Invasare in un barattolo di vetro sterilizzato e conservare in frigo nei tempi e modi del pesto rosso. Visto il profumo fresco e agrumato questo pesto può essere utilizzato come salsa per piatti di pesce, sia  crudi che cotti, allungandola con del succo di limone e/o arancia.

– See more at: http://www.dallortoalpiatto.info/#sthash.4qakTgvM.dpuf

 

 

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy