Spiedini di pollo ai pomodori secchi e olive

Una ricetta semplice per rendere più “divertente” e saporita l’anonima fettina di pollo. In questa veste il petto di pollo può essere servito in  un invito informale o per una cena a buffet. Il sapore è davvero gustoso, provare per credere!

Spiedini di pollo alla crema di pomodori secchi e olive 2 copia

per 4 persone

400 gr petto pollo tagliato sottile

6/7 pomodorini secchi sott’olio

1 cucchiaio di olive taggiasche denocciolate

1 cucchiaio circa di capperi dissalati

1 cucchiaio di prezzemolo e erba cipollina tritati

1 o 2 fette di pan carré

1 limone

1 cucchiaio di gomasio o di semi sesamo tostati

1 cucchiaio farina bianca

Olio evo, Sale e pepe, pepe qb

Mettere nel bicchiere del robot da cucina i pomodori, i capperi, le olive, le erbette , il gomasio e il pan carré spezzettato e frullare . Aggiungere, solo se l’impasto fosse troppo asciutto, 1 o 2 cucchiai di olio ed eventualmente aggiustare di sale. Distribuire il ripieno sulle fette di pollo tagliate sottili coprendole completamente . Arrotolare ogni singola fetta, fissare l’involtino con uno stecchino e infarinarlo leggermente.

In una padella antiaderente far scaldare due o tre cucchiai d’olio e.v.o e far rosolare bene su ogni lato gli involtini salandoli leggermente . Aggiungere il succo del limone insieme a due o tre cucchiai di acqua calda e far sfumare a fuoco vivo. Abbassare la fiamma e completare la cottura col coperchio finchè le scaloppine si sono dorate e il sugo si è ristretto . Servire tagliando diagonalmente gli involtini a fette e infilandoli su uno spiedino lungo

Leave a comment


Name*

Email(will not be published)*

Website

Your comment*

Submit Comment

© Copyright 2014 Dall'orto al piatto - Credits Anyway Milano
Privacy Policy | Cookie Policy